Gli 8 migliori integratori di magnesio del 2020

Ultimo aggiornamento: 01.11.20

19

 

Integratori di magnesio – Guida agli acquisti, Opinioni e Confronti

 

Il magnesio è un minerale che si estrae dalle miniere sotto forma di carbonato, oppure dalle saline, ma anche alcuni vegetali e cereali integrali ne sono provvisti. È conosciuto fin dall’antichità per le sue qualità positive e costituisce un elemento fondamentale per il benessere psico fisico del nostro organismo. Spesso viene ingerito solo attraverso il cibo, perdendo però gran parte delle proprietà durante la cottura, diminuendo così il giusto apporto giornaliero. Per questo motivo, in caso di carenze accertate, molti medici raccomandano l’assunzione di integratori a base di magnesio, soprattutto in caso di affaticamento muscolare e periodi di forte stress. In questo articolo abbiamo pensato di recensire alcuni dei migliori prodotti attualmente disponibili per il mercato online: potrete trovare Natural Point Magnesio Supremo Solubile 300 g Polvere, un complemento alimentare di facile assorbimento, oppure Swisse Magnesio Potassio Forte 24 bustine, un’alternativa più completa grazie alla presenza di altri minerali e vitamine molto utili. Continuate a leggere per valutare l’acquisto di quello più idoneo alle vostre condizioni.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori integratori di magnesio – Classifica 2020

 

Qui di seguito troverete i migliori integratori di magnesio del 2020 secondo il nostro parere,  recensiti da noi in base alle opinioni di chi li ha acquistati.

 

 

1. Natural Point Magnesio Supremo Solubile 300 g Polvere

 

Se vi sentite stanchi e affaticati, avete spesso crampi muscolari e frequenti mal di testa, è probabile che possiate avere una carenza di magnesio. Questo minerale però, normalmente non viene facilmente assorbito dal corpo umano, causando spiacevoli effetti collaterali come vomito e diarrea.
Natural Point ha formulato un integratore con un elevato tasso di biodisponibilità, in modo tale da limitare al minimo tali problematiche, spesso provocate anche da un’errata assunzione del prodotto. Il nome Supremo nasce proprio dalla sua composizione, ed è ciò che lo rende il migliore integratore di magnesio presente in questo articolo. 

Contiene sale carbonato, estratto e legato chimicamente all’acido citrico, un elemento antiossidante, che a contatto con l’acqua crea una soluzione di Mg-citrato, la tipologia più digeribile da chi ha problematiche relative al tratto gastrointestinale. 

Tuttavia, riteniamo sempre necessaria la visita di un medico, sia in questi casi, sia che siate soggetti apparentemente sani, per evitare di affrontare una cura senza cognizione di causa.

 

Pro

Costo: Grazie all’ottimo rapporto qualità/prezzo e l’affidabilità della casa farmaceutica, si rivela essere uno degli integratori più venduti e apprezzati dagli utenti.

Composizione: La presenza dell’acido citrico, che a contatto con l’acqua scioglie completamente il carbonato di magnesio, è essenziale per migliorarne l’assorbimento.

 

Contro

Effetti indesiderati: Poiché un dosaggio errato potrebbe provocare spiacevoli reazioni avverse, è consigliabile contattare un medico per concordare la quantità da assumere.

Acquista su Amazon.it (€20,55)

 

 

 

2. Swisse Magnesio Potassio Forte 24 bustine

 

Gli sportivi lo sanno: per essere sempre in ottima forma è necessario condurre uno stile di vita sano ed equilibrato, ma non sempre questo basta. Chi ha bisogno di un maggiore supporto durante l’attività fisica, oppure dopo aver subito una contusione o uno strappo muscolare, non c’è modo migliore per riacquistare le forze con un integratore a base di magnesio e potassio. 

L’articolo proposto da Swisse, una nota casa farmaceutica australiana, produttrice di un vasto assortimento di complementi alimentari di ogni genere, si rivela essere il più apprezzato proprio dagli atleti. 

La sua composizione è formulata in modo da essere ricca di vitamine e sali minerali in dosi più elevate, rispetto ad altri integratori dello stesso genere. La confezione contiene solo 24 bustine, da assumere una volta al giorno ma non è una quantità sufficiente per chi ha necessità di seguire una cura più lunga. 

Se volete scoprire dove acquistare questo prodotto, vi suggeriamo di cliccare sul link posto qui in basso.

 

Pro

Forte: Si tratta di valido complemento alimentare, efficace in caso di forte carenza di magnesio, o da assumere durante un’intensa attività fisica.

Costo: Se state cercando un potente integratore a prezzi bassi, questo articolo potrebbe rientrare nei vostri standard.

Aroma: Una volta sciolto in acqua, il prodotto rilascia un particolare sapore agrumato, più piacevole rispetto ad altri integratori di questo tipo.

 

Contro

Dolcificante: Poiché contiene maltodestrine e sucralosio, se soffrite di patologie legate all’assorbimento dello zucchero, come il diabete, è consigliabile rivolgersi a un medico prima dell’acquisto di questo prodotto.

Acquista su Amazon.it (€12,55)

 

 

 

3. Bios Line Principium Magnesio Completo 90 Compresse 120 g

 

Se non riuscite ad assumere medicinali in bustina a causa del sapore amaro, potreste considerare l’acquisto di uno formulato in compresse, che sono più facili da deglutire e per le quali non è necessario sforzarsi di apprezzarne il gusto. 

Una valida scelta potrebbe essere questo integratore di Bios Line, Principium Magnesio: la confezione contiene ben 90 compresse, abbastanza per affrontare una terapia di uno o due mesi, a seconda della posologia indicata dal vostro medico curante. 

Si tratta di un prodotto completo, che include ben quattro versioni del minerale di diversa estrazione: quello pidolato, dagli effetti più immediati; il carbonato, che regola il ciclo di krebs delle cellule; sotto forma di citrato, di facile assorbimento, e infine quello marino, che presenta una concentrazione maggiore dell’elemento rispetto alle altre tipologie. 

Questo tipo di formulazione potrebbe non essere idonea a tutti, ma soltanto a chi ha un’elevata carenza o è in un periodo di sovraffaticamento.

 

Pro

Concentrato: Grazie alla presenza di quattro diverse molecole di magnesio, si rivela molto utile per chi svolge un’intensa attività fisica.

Fruttoligosaccaridi: Oltre al minerale, l’integratore contiene anche una percentuale di probiotici in grado di favorire la regolare motilità intestinale.

Costo: Il prodotto è caratterizzato da un prezzo sufficientemente basso, per invogliare all’acquisto chi non può spendere troppo. 

 

Contro

Non per tutti: È un integratore completo, tuttavia l’assunzione non è consigliata a chi ha patologie renali o cardiache, a causa dell’elevata quantità di magnesio che potrebbe sovraccaricare tali organi.

Acquista su Amazon.it (€13,9)

 

 

 

4. Marco Viti Farmaceutici Massigen Magnesio Pidolato 200 mg 

 

Se state cercando un integratore che vi dia effetti immediati, questo venduto da Massigen potrebbe rivelarsi una buona scelta. Grazie alla presenza dell’acido pidolico, la molecola del minerale si lega a quest’ultimo, dando vita a un composto che, se assunto correttamente, può apportare dei rapidi benefici al sistema nervoso e a quello muscolare. 

Le proprietà di questo integratore sono indiscusse, sembra infatti sia un valido aiuto in caso di cefalee continue, tuttavia, come per altri prodotti in bustina, il sapore si rivela essere troppo acre. Per porvi rimedio, alcuni utenti consigliano di sciogliere il medicinale all’interno di una bevanda calda come il tè, che ne attutisce il gusto e lo rende più piacevole da bere. 

Ogni dose contiene 200 mg di magnesio, una percentuale abbastanza elevata e idonea sia per uomini, sia per donne. Non contiene glutine né lattosio, ragion per cui può essere assunto anche da chi è intollerante a uno di questi alimenti.

 

Pro

Gravidanza: Sembra possa essere un valido aiuto per contrastare le contrazioni delle donne in gravidanza.

Senza glutine e lattosio: La sua formulazione non prevede l’utilizzo di questi due alimenti, rendendolo idoneo anche a chi soffre di intolleranze o allergie.

 

Contro

Aroma: Anche in questo caso il sapore non è dei migliori. Tuttavia, alcuni utenti riescono a porre rimedio sciogliendo la soluzione all’interno di una bevanda calda.

Acquista su Amazon.it (€4,91)

 

 

 

5. Nutravita Magnesio Citrato 1480 mg con 440 mg Magnesio

 

Tra le offerte presenti online, abbiamo trovato questo prodotto di Nutravita: la confezione contiene 180 capsule di magnesio citrato, che potrebbero bastare per 90 giorni di cura. Inoltre, si tratta della tipologia più facile da assorbire e da smaltire dall’organismo. 

L’involucro, che contiene la polvere, non è di origine animale, ma vegetale, dunque un’ottima proposta per chi ha scelto di seguire una dieta vegana. Ogni pillola contiene 440 mg di minerale, la giusta dose per contribuire alla riduzione dell’affaticamento fisico e a migliorare l’umore in caso di forte stress.

Inoltre, pare essere un valido aiuto per mantenere in ottima forma la struttura ossea e dentale. Nonostante il produttore raccomandi l’assunzione di due capsule al giorno, questo dosaggio potrebbe rivelarsi troppo alto per chi ha già una motilità intestinale molto veloce. 

Consigliamo dunque, dopo aver consultato un medico, di prendere una sola dose giornaliera per evitare effetti del genere.

 

Pro

Made in UK: Se state cercando un nuovo integratore a base di magnesio citrato per sostituire quello appena terminato, potreste valutare l’acquisto di questo prodotto originario dell’Inghilterra.

Vegan: Le capsule sono di origine vegetale e cruelty free, una valida alternativa per chi ha scelto uno stile di vita rispettoso dell’ambiente.

Quantità: La confezione contiene ben 180 capsule che, effettuando una comparazione con altri integratori di tale categoria, si rivela essere molto conveniente.

 

Contro

Capsule: La cellulosa che riveste le pillole potrebbe risultare troppo rigida, poco scivolosa e difficile da deglutire.

Acquista su Amazon.it (€18,95)

 

 

 

6. Plastimea Magnesio Marino e Vitamina B6 120 Capsule 

 

Basandoci sui pareri degli utenti, un altro prodotto che ci ha convito è questo proposto dall’azienda farmaceutica Plastimea. Si tratta di una confezione da 120 capsule di magnesio marino, in dosi singole da 300 mg e formulato in combinazione con la vitamina B6, un connubio perfetto per contrastare gli stati di debilitazione dovuti a una carenza di tali elementi. 

Sembra si riveli estremamente utile anche in presenza di disturbi legati al ciclo, infatti le vitamine del gruppo B regolano la produzione di ormoni e li mantengono in equilibrio. Per questo motivo, può apportare gli stessi vantaggi anche durante la gravidanza, riducendo la nausea e gli episodi di vomito. 

Un punto a favore dell’azienda francese, che ha pensato non solo di utilizzare materie prime di origine controllata, capsule vegetali e prive di glutine e lattosio, ma anche la confezione è stata fabbricata con materiali totalmente riciclabili.

 

Pro

Velocità di assorbimento: Grazie alla presenza del minerale di origine marina, molti utenti hanno riscontrato benefici già dopo pochi giorni dall’assunzione.

Problemi intestinali: Sembra possa migliorare anche gli stati di alterazione del microbioma intestinale.

Un aiuto per i muscoli: Chi soffre di crampi, soprattutto durante la notte, potrebbe trovare giovamento con questo integratore.

 

Contro

Capsule: È probabile che, a causa della qualità del materiale di origine vegetale e naturale, gli involucri si presentino danneggiati, ciò però non ne altera il contenuto.

Acquista su Amazon.it (€14,9)

 

 

 

7. Bayer Supradyn Magnesio e Potassio Granulato Effervescente 14 Bustine

 

Tra gli articoli venduti online, ci ha convinto questo che forse è uno dei più conosciuti e facili da trovare sugli scaffali delle farmacie. Dell’azienda Bayer, Supradyn Magnesio e Potassio è spesso utilizzato come cura dopo uno stato influenzale o un periodo di intensa attività fisica. 

Non si tratta di un semplice integratore di sali minerali, ma di un mix pieno di elementi estremamente utili al nostro corpo poiché, al suo interno, sono presenti anche vitamine del gruppo B, come B12, B6 e B1, che servono a regolare la produzione di ormoni e a contrastare le disfunzioni cardiache. 

Inoltre, anche l’aggiunta di vitamina C gioca un ruolo importante durante la convalescenza, così come l’acido folico, fondamentale in caso di gravidanza. Il costo è piuttosto conveniente, infatti si rivela essere quello più basso tra tutti i prodotti fino a ora recensiti. 

Anche il gusto è molto apprezzato: a differenza di altri integratori di magnesio, questo contiene un aroma all’arancia che lo rende più saporito.

 

Pro

Non solo magnesio: Considerata la presenza di altri sali e vitamine, si tratta di un prodotto completo e utile anche in caso di altre carenze.

Prezzo: Grazie all’ottimo rapporto qualità/prezzo, Supradyn Magnesio e Potassio si scopre essere il prodotto più economico di questo articolo.

Aroma: Buona l’idea di rendere la bevanda al gusto di arancia, una scelta che, chi non sopporta il sapore amaro del magnesio, apprezzerà di sicuro.

 

Contro

Effetti collaterali: Chi soffre di disturbi intestinali dovrebbe prestare attenzione durante l’assunzione di questo prodotto, che potrebbe causare episodi di diarrea.

Acquista su Amazon.it (€9)

 

 

 

8. Mag Ricarica 24 Ore Integratore Alimentare Contro la Stanchezza

 

Combattere la stanchezza e le contratture muscolari è possibile con un’adeguata alimentazione. Tuttavia un integratore di magnesio è sempre un aiuto in più al quale è meglio non rinunciare.

Il prodotto che abbiamo scelto per concludere la nostra classifica è quello di Mag, Ricarica 24, che include magnesio ossido e pidolato, insieme a una buona dose di vitamina B6. Il segreto del lento assorbimento, nell’arco delle 24 ore, di questo integratore, sta nella scelta di diverse tipologie di sostanze.

Mentre infatti il pidolato viene subito incamerato, l’ossido impiega più tempo per nutrire le cellule, assicurando benefici per tutta la giornata. Ogni bustina contiene una polvere che deve essere diluita nell’acqua e poi bevuta, una sola volta al giorno.

Gli effetti sono molto positivi sull’organismo, però non si tratta di un articolo dal costo basso, in quanto nella confezione sono incluse solo dieci bustine, per un prezzo tra i più importanti sul mercato.

 

Pro

A lento rilascio: La composizione del prodotto è tale da assicurare una dose di magnesio da assimilare durante la giornata.

Assunzione: Basterà sciogliere la polvere contenuta nella bustina all’interno di un bicchiere d’acqua, una volta al giorno, per sopperire al fabbisogno dell’organismo.

 

Contro

Costo: Nella confezione sono incluse solo dieci bustine, per cui il prezzo appare davvero molto alto rispetto alla quantità di prodotto all’interno.

Acquista su Amazon.it (€8,99)

 

 

 

Guida per comprare un integratore di magnesio

 

Come già saprete non tutti i medicinali sono uguali, e lo stesso discorso vale per questa tipologia, che presenta piccole differenze a seconda dell’acido con cui la molecola è abbinata. 

Ma come scegliere un buon integratore di magnesio? Per spiegarlo, abbiamo pensato di scrivere questa breve guida, che speriamo possa chiarirvi definitivamente le idee.

Le tipologie

Prima di cominciare, riteniamo essenziale avvertire che questo articolo non sostituisce il parere di un medico, necessario ai fini di un’eventuale cura alla quale abbiate bisogno di sottoporvi. 

Tuttavia, abbiamo pensato che fosse utile informarvi che esistono vari tipi di questa molecola, che in natura si presenta come un sale e dunque, per agire all’interno del nostro organismo, ha bisogno di essere accoppiata a un acido. 

Chi ha studiato chimica a scuola ricorderà di sicuro, forse con poco piacere, le reazioni di ossido-riduzione. Un esempio potrebbe essere il cloruro di magnesio, composto da due elementi completamente solubili in acqua e più facilmente assorbibili dal corpo. 

Quello citrato invece, è conosciuto anche col nome di Supremo ed è il più diffuso tra gli integratori, grazie ai benefici che può apportare in caso di stress fisico e mentale; inoltre è considerato molto utile anche in caso di stitichezza. 

Di solito questa molecola non è legata già all’acido citrico ma al carbonato, che a contatto con l’acqua si trasforma in tale attraverso una reazione con gli atomi di ossigeno. Un altro tipo forse meno conosciuto è quello pidolato, unito all’acido pidolico. 

Questa formulazione sembra velocizzare l’assorbimento, rendendosi più adatta nel caso in cui si debba contrastare una forte carenza. Anche tale integratore si rivela un valido aiuto durante i periodi di forte stress e affaticamento muscolare. 

Il magnesio marino invece non ha derivazioni rocciose ma, come suggerisce il nome, è estratto dall’acqua del mare, attraverso un processo di evaporazione e scissione dagli altri sali cristallizzati. È forse il tipo di integratore che presenta una maggiore concentrazione della molecola, ma sempre accoppiata a un acido per agevolarne l’assorbimento. 

Un’altra molecola che sembra essere molto facile da assorbire, sia a livello intestinale, sia sanguigno, è quella composta da un atomo di magnesio e due di glicina. Quest’ultima è un amminoacido proteico che è possibile ritrovare in numerosi alimenti, soprattutto di origine animale, ma è presente in quantità più ridotte all’interno di alcuni vegetali. 

È spesso usata in medicina per migliorare la qualità del sonno, oppure per contrastare l’invecchiamento delle cellule e accelerare la produzione di collagene. Inserirla all’interno di questo tipo di integratori, serve ad apportare benefici al sistema nervoso centrale e a contribuire alla diminuzione degli spasmi dovuti alla carenza di magnesio.

 

Integratori completi

Oltre al classico integratore di magnesio, è possibile acquistare alcuni prodotti contenenti anche altre molecole utili all’organismo, come nel caso di quelli provvisti di potassio, un minerale che serve a contrastare i dolori articolari e muscolari. 

Di norma, è proprio il magnesio che aiuta l’altro elemento a essere assorbito dal corpo, ed è per questo motivo che molte case farmaceutiche preferiscono proporre tali formulazioni più complete. 

In alternativa, è possibile trovare numerosi integratori provvisti di vitamine del gruppo B e C, oppure caratterizzati dalla presenza di ferro e zinco, tutti elementi molto validi per chi ha bisogno rinforzare le difese del sistema immunitario, soprattutto durante le stagioni influenzali.

Inoltre, questo tipo di prodotti aiuta persone che presentano carenze considerevoli di varie vitamine, senza costringerle ad acquistare scatole diverse, che potrebbero sovrapporsi e portare quindi a un sovradosaggio. Sebbene non sia letale, può comunque causare disturbi del tratto gastro intestinale, come vomito e diarrea.

Gusti e altre alternative

Il sapore del magnesio non è dei migliori e potrebbe non piacere a tutti. Per questo motivo, spesso viene aggiunto un aroma più appetitoso all’integratore, come per esempio quello al limone o all’arancia, perfetti per contrastare l’eccessiva amarezza del minerale. 

Dunque, chi teme di non riuscire a seguire una cura a causa dello spiacevole gusto che potrebbe avere la soluzione da bere, consigliamo l’acquisto di un prodotto in pastiglie da dover deglutire con poca acqua. 

Un’altra informazione importante è relativa alla tipologia di pillole: se siete intolleranti al lattosio o al glutine, sarebbe preferibile scegliere un articolo che non presenti questi due alimenti. 

A chi invece ha intrapreso uno stile di vita rispettoso dell’ambiente, consigliamo l’acquisto di un integratore venduto in capsule vegetali piuttosto che in quelle classiche, prodotte con il grasso di bovino. Tuttavia, questo tipo di involucro potrebbe rivelarsi più leggero e simile alla plastica, difficile da deglutire e a volte anche meno resistente agli sbalzi di temperatura.

 

 

 

Domande Frequenti

 

Che cos’è il magnesio?

È un elemento chimico, precisamente il dodicesimo per numero atomico presente nella tavola periodica. Si trova naturalmente all’interno della crosta terrestre ed è impiegato per la fabbricazione delle leghe metalliche, ma non può essere utilizzato da solo a causa della fragilità del materiale e della poca resistenza agli agenti acidificanti.
Tuttavia, svolge anche un importante ruolo fisiologico, collaborando all’assimilazione di alcuni enzimi, come il potassio e il calcio.

 

Dove si trova il magnesio?

un minerale che si trova in natura: compone circa il 2% di tutta la crosta terrestre ed è possibile estrarlo sia dall’acqua del mare, sia da molti alimenti vegetali o animali. I cibi che danno un elevato apporto di tale elemento sono i cereali integrali, i legumi, i semi e la maggior parte delle verdure a foglia verde. 

Tuttavia, durante la cottura è molto probabile che la quantità contenuta diminuisca notevolmente, ed è per questo motivo che spesso se ne raccomanda l’assunzione sotto forma di integratori. Inoltre, è presente anche all’interno del nostro corpo, principalmente nelle ossa, nei muscoli, e in piccola parte nelle cellule plasmatiche.

 

A cosa serve il magnesio?

È un elemento estremamente utile all’organismo, infatti è impiegato nella sintetizzazione di alcuni enzimi e vitamine, come il calcio, il potassio e il fosforo. Serve a regolare il sistema nervoso, a migliorare le funzioni dei muscoli che vengono sottoposti a sforzi, o a ridurre i dolori causati dagli strappi. 

Si rivela molto efficace anche in caso di mal di testa e disturbi legati allo stress, come la sindrome del colon irritabile, la depressione e il nervosismo. È un integratore fondamentale durante la fase di crescita: regolando la produzione di calcio, è molto importante che gli adolescenti ne assumano una dose adeguata alla loro età, per far sì che lo sviluppo fisico avvenga correttamente.

 

Quando prendere il magnesio?

I disturbi legati alla carenza di magnesio sono tanti, e spesso comuni ad altre patologie. Per esempio l’irritabilità nella fase premestruale, il mal di testa, i crampi muscolari o l’insonnia, potrebbero essere un sintomo di un ristretto apporto del minerale all’interno della dieta. 

Prima di ricorrere a un integratore in pillole, è bene farsi consigliare da un medico su un eventuale cambio di alimentazione. Inoltre, per conoscere quanti mg del minerale abbiamo in circolazione, è possibile sottoporsi a un piccolo test sul sangue che vi toglierà ogni dubbio.

 

Chi non può assumere il magnesio?

In linea di massima tutti possono assumere il magnesio, poiché è naturalmente contenuto nel nostro corpo, in una dose complessiva di circa 25 mg. Tuttavia, vi sono delle controindicazioni legate ai disturbi relativi alla funzionalità di alcuni organi. 

Nel caso in cui doveste soffrire di insufficienza renale o sospettate di averla, non raccomandiamo l’uso di questo tipo di integratori senza aver prima consultato il medico. Poiché il minerale viene espulso proprio dai reni, è possibile che, in caso di tale patologia, l’eccessivo apporto possa rendere l’elemento tossico per l’organismo. 

Attenzione anche al sovradosaggio: assumere una quantità esagerata di integratori o cibi a base di magnesio, potrebbe provocare reazioni intestinali poco piacevoli, come diarrea e nausea.

 

 

 

Come usare un integratore di magnesio

 

Nella sezione seguente, abbiamo pensato di rispondere ad alcune domande che riteniamo siano fondamentali a darvi una maggiore conoscenza di questo tipo di prodotto.

Consultare il medico

Prima dell’acquisto di un integratore suggeriamo di sottoporsi a un controllo medico, che stabilirà se vi è un’effettiva carenza del minerale oppure no. I sintomi di uno scarso apporto di magnesio, sono comuni a molte patologie ed è possibile che, senza delle specifiche analisi, questi possano essere confusi, col rischio di effettuare una cura che potrebbe rivelarsi inutile o sbagliata. 

Dunque, niente può sostituire il parere di uno specialista, che saprà inoltre consigliarvi la tipologia di prodotto più adatta alle vostre esigenze. Tra i tanti medicinali da banco è possibile scegliere numerose alternative e, come avrete notato, esistono vari tipi di integratori a base di tale minerale. 

È probabile che vi siate chiesti quali siano le differenze e a cosa serva il magnesio supremo, piuttosto che uno contenente acido pidolato. Il nome di questo prodotto non è altro che un marchio registrato di una famosa casa farmaceutica italiana, e il suo scopo è simile a qualsiasi altro integratore contenente tale elemento. 

Si tratta precisamente del magnesio carbonato che, legato a un atomo di acido citrico e sciolto in acqua, si trasforma in citrato. Questo tipo di formulazione serve a migliorarne l’assorbimento, rendendolo molto utile in caso di eccessiva stanchezza e affaticamento.

 

I benefici

I motivi per assumere uno di questi complementi alimentari sono molteplici, e tutti legati a dei disturbi del sistema nervoso o muscolare. Tuttavia, viene impiegato con notevoli risultati anche in presenza di malattie del tratto gastrointestinale, ma sempre correlate a un periodo di forte stress, come per esempio la diarrea dovuta a uno stato emotivo ansioso.
Non è possibile stabilire con certezza dopo quanto tempo si vedano i benefici del magnesio, ma è possibile che questi si possano manifestare dopo poche settimane, se la carenza constatata non sia molto elevata. 

Per riscontrare degli effetti positivi però, è necessario che l’assunzione sia regolare e svolta con criterio e nelle giuste dosi. Se desiderate sapere quale integratore di magnesio comprare, vi invitiamo a leggere la nostra tabella comparativa, in cui troverete alcuni dei prodotti più apprezzati dagli utenti. 

Posologia

La quantità di minerale da assumere deve essere stabilita in base al peso e all’età del paziente. In linee generali, il fabbisogno giornaliero di un uomo adulto oscilla tra i 250/450 mg, mentre per le donne in età fertile è di circa 300 mg, valore che potrebbe aumentare in caso di gravidanza. Può essere ingerito sia prima dei pasti, sia durante, a seconda del tipo di disturbo da trattare.
Quanto deve durare una cura di magnesio? Questo può stabilirlo solo un medico. Nel caso in cui doveste avere una forte carenza, è probabile che l’assunzione possa prolungarsi per alcuni mesi, viceversa se, oltre all’integratore alimentare, viene svolta una dieta ricca di cibi contenenti tale elemento. 

Tuttavia, la terapia si potrebbe ritenere conclusa nel momento in cui i sintomi spariscono del tutto. Non è consigliabile deciderlo da soli, ma è preferibile sottoporsi a un esame del sangue, che potrà confermarvi se i valori di magnesio siano tornati nella norma, così da sospenderne l’uso.

 

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Brainpower Nootropics Magnesio Bisglicinato 120 Capsule da 500 mg

 

Un tipo di magnesio che finora non avevamo ancora preso in considerazione, è quello legato alle molecole di glicina e che dà quindi origine al minerale bisglicinato. Questo genere di formulazione è estremamente utile in caso di forte carenza: ciò è dovuto al fatto che si tratta del composto più assorbibile a livello intestinale e sanguigno, oltre a essere quello che più difficilmente viene espulso. 

Proprio per questo, l’organismo riesce ad accumulare una maggiore quantità di minerale rispetto agli altri composti, e a risolvere più velocemente i disturbi legati alla sua penuria. La confezione contiene 120 capsule da 500 mg, quanto basta per sottoporsi a una cura di due mesi, considerando che la dose giornaliera consigliata è di 1000 mg. 

Oltre al magnesio bisglicinato però, tra gli ingredienti non vi è traccia di altro tipo di elemento utile, come le vitamine del gruppo B e C.

 

Pro

Assorbimento veloce: Molti utenti hanno riscontrato evidenti benefici dopo pochi giorni dall’inizio della cura e ciò è dovuto al tipo di molecola altamente biodisponibile del prodotto.

Disturbi del ciclo: Alcune acquirenti dichiarano di aver accusato meno dolori mestruali durante l’assunzione di questo integratore.

Versatile: Grazie alla presenza del bisglicinato, di rapido assorbimento, sembra essere un valido supporto per chi è costretto a passare molte ore a computer, con conseguenti emicranie.

 

Contro

Prezzo: Nonostante possa sembrare economico, vista la quantità di capsule, si svela invece avere un costo abbastanza elevato rispetto ad altre soluzioni.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments