Domande frequenti sui drenanti

Ultimo aggiornamento: 30.01.23

 

Cosa significa effetto drenante?

Ne avrete sicuramente sentito parlare spesso, senza però comprenderne a pieno il significato: la parola indica precisamente l’atto di prosciugare i liquidi, siano essi presenti in terreno, in una vasca oppure in un organo del nostro corpo.

In chirurgia infatti il termine viene impiegato per riferirsi a una particolare operazione che avviene attraverso l’uso di un catetere o un tubo,di  che servirà a far fuoriuscire i liquidi accumulati, per esempio nei polmoni, in seguito a un’infezione.

Ciò che fa un prodotto drenante dunque, non è altro che eliminare l’acqua in eccesso dalle cellule, che a causa di una dieta scorretta e di una vita per lo più sedentaria l’organismo non riesce a espellere da solo.

 

Tisana drenante quando berla?

Generalmente gli esperti consigliano di assumere gli infusi con proprietà drenanti al mattino e a stomaco vuoto, per dare il tempo alle erbe di fare effetto.

Tuttavia, è possibile utilizzare le tisane anche lungo tutto il corso della giornata, mettendo in ammollo una o due bustine di prodotto all’interno di una bottiglia da 1  o 1,5 litri e bevendone qualche sorso di tanto in tanto.

È invece preferibile evitare di prenderla prima di andare a dormire, poiché potrebbero provocare un aumento della minzione e di conseguenza costringervi ad alzarvi spesso dal letto durante la notte.

 

Si può usare il drenante contro la stitichezza?

Tali prodotti non sono propriamente adatti a liberare l’intestino intasato, per il quale sarebbe preferibile optare per una tisana o un integratore depurativo oppure un lassativo.

Nonostante ciò, alcuni utenti poco dopo aver assunto la bevanda drenante hanno riscontrato un effetto purgante, tuttavia si tratta di un fenomeno molto soggettivo, che potrebbe comparire o meno a seconda della vostra sensibilità intestinale.

Assumere un integratore drenante fa dimagrire?

Non è possibile utilizzare un supplemento alimentare del genere con lo scopo di perdere i chili di troppo. Tuttavia, la caratteristica essenziale di un drenante è quella di eliminare i liquidi in eccesso, dando dunque la percezione visiva di essere più magri.

Non a caso molti nutrizionisti consigliano l’assunzione di tali prodotti durante la fase iniziale di una dieta, poiché spesso i chili accumulati sono causati proprio dalla ritenzione idrica, che è possibile combattere attraverso l’uso di erbe officinali specifiche e dall’effetto diuretico.

 

Quanto costa e dove è possibile acquistare un drenante?

Si tratta di supplementi alimentari molto diffusi che è possibile reperire sia all’interno delle farmacie, sia nelle parafarmacie o nelle erboristerie più fornite.

Tuttavia, se preferite dapprima valutare le offerte, potreste dare un’occhiata ai siti internet e alla nostra guida su come scegliere un buon drenante presente poco più su in questo articolo.

I prezzi di tali prodotti possono variare molto: ciò dipende non solo dall’affidabilità dell’azienda e dalla sua popolarità, ma anche dalla qualità degli ingredienti utilizzati per la realizzazione.

Alcuni supplementi hanno un solo principio attivo, mentre altri sono caratterizzati da un mix di erbe officinali dalle proprietà drenanti e depurative, in grado di apportare benefici dopo poche assunzioni rispetto ai primi, per i quali è richiesta una cura più lunga.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI