Gli 8 migliori integratori di centella asiatica del 2021

Ultimo aggiornamento: 26.10.21

 

Integratori di centella asiatica – Guida agli acquisti, Opinioni e Confronti

 

La centella asiatica, conosciuta in India anche come “tigre del prato” a causa della sua capacità di espandersi orizzontalmente e in modo uniforme, è una pianta sempreverde originaria del subcontinente asiatico, utilizzata fin dall’antichità come rimedio contro numerose malattie. In questo articolo abbiamo selezionato alcuni dei supplementi alimentari più apprezzati degli utenti, come per esempio Nature’s Way Gotu Kola, una confezione contenente 180 capsule vegane con cui poter effettuare una cura di tre mesi. Oppure Naturalma Centella Asiatica, un estratto concentrato di Gotu Kola in grado di ridurre la ritenzione idrica e migliorare la funzionalità del microcircolo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori integratori di centella asiatica – Classifica 2021

 

Siete indecisi su quale integratore di centella asiatica comprare? Qui di seguito troverete la nostra lista dei prodotti più apprezzati, recensiti in base alle opinioni degli utenti che li hanno provati.

 

 

1. Nature’s Way Gotu Kola 180 Capsules

 

Al primo posto dei migliori integratori di centella asiatica del 2021 abbiamo scelto una confezione da 180 capsule venduta da Nature’s Way, un’azienda statunitense fondata nel 1969, che da sempre fa affidamento e basa i propri studi sulla medicina tradizionale dei nativi americani.

Ciò che ci propone è un integratore a base di Gotu Kola: la dose giornaliera consigliata è di due pillole, che complessivamente contengono 950 mg di principio attivo. Si tratta dunque di un supplemento altamente concentrato, che può migliorare la qualità del microcircolo, contrastando il gonfiore alle gambe e diminuendo la ritenzione idrica.

L’articolo è stato molto apprezzato dalla maggior parte degli utenti, che si rivelano soddisfatti per i benefici ottenuti già dopo circa tre mesi di assunzione. Le capsule sono totalmente vegetali, prive di glutine, soia, lattosio e altri elementi allergizzanti, inoltre, non contengono sostanze di origine animale, dunque possono essere tranquillamente acquistate anche dagli utenti vegani.

 

Pro

Capsule: L’involucro è vegetale e non contengono glutine, lattosio, OGM, conservanti, grano, soia, zuccheri e lievito.

Confezione convenienza: Il supplemento viene venduto all’interno di un flacone da 180 capsule, quanto basta per effettuare una cura di tre mesi.

Rapporto qualità/prezzo: L’integratore Nature’s Way risulta uno dei più venduti del momento, grazie all’affidabilità dell’azienda e agli ingredienti certificati.

 

Contro 

Dosaggio: La percentuale di principio attivo è molto elevata, una caratteristica molto positiva per chi cerca un supplemento concentrato, ma che tuttavia potrebbe provocare effetti collaterali negli utenti particolarmente sensibili.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Naturalma Centella Asiatica erba 20% Asiaticoside 120 Compresse

 

Un altro prodotto che ci ha colpito particolarmente è quello proposto da Naturalma, un’azienda italiana con sede a Bologna, che si occupa della realizzazione di integratori alimentari totalmente naturali. Ciò che abbiamo di fronte è un estratto secco titolato di centella asiatica, contenente il 20% di asiaticoside puro, ovvero uno dei principi attivi più importanti della pianta.

All’interno della confezione sono presenti 120 compresse, da assumere per due o quattro volte al giorno durante i pasti principali. La dose massima giornaliera è di 160 mg di sostanza, tuttavia, è preferibile cominciare la cura prendendo una sola pillola al dì, aumentando gradualmente la quantità a seconda della risposta del vostro organismo.

Il prezzo possiamo definirlo nella media, considerando anche la quantità di pillole e l’affidabilità dell’azienda interamente italiana. L’unico difetto riscontrato nel prodotto riguarda la difficoltà manifestata durante l’assunzione: la centella ha di base un sapore molto forte, dunque per alcuni le pillole potrebbero risultare poco gradevoli al palato.

 

Pro

Azienda: Se state cercando un prodotto a base di centella asiatica completamente italiano, quello proposto da Naturalma potrebbe fare al caso vostro.

Principio attivo: Il supplemento alimentare contiene il 20% di asiaticoside, una miscela di triterpeni altamente concentrata.

Compresse: Sono totalmente naturali, non contengono glutine, lattosio, ingredienti artificiali e sono prive di sostanze di origine animale, dunque adatte anche agli utenti vegani.

 

Contro 

Sapore: Non piace proprio a tutti, considerato il forte aroma di erbe che per alcuni potrebbe risultare eccessivamente amaro.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Now Foods Centella 450 mg 100 Capsule

 

Se state cercando un integratore di centella totalmente naturale forse potrebbe interessarvi quello proposto da Now Food. Ciò che ci ha colpito particolarmente è proprio la sua composizione: le capsule sono realizzate in gelatina vegetale e magnesio stearato ricavato dalle piante, mentre il contenuto delle pillole è caratterizzato soltanto dalla polvere di Gotu Kola.

In ogni involucro infatti sono presenti 450 mg di principio, da assumere due volte al giorno per un totale di 900 mg. Il supplemento può essere assunto da tutti gli utenti, persino i più esigenti, grazie all’assenza di ingredienti artificiali, prodotti di origine animale e sostanze allergizzanti, come per esempio la soia, il glutine e il lattosio.

Inoltre, ha un basso contenuto di carboidrati, dunque è adatto anche ai clienti che stanno seguendo una dieta con poche calorie. Una delle proprietà della centella è infatti quella di contribuire alla perdita di peso, eliminando i liquidi in eccesso causati dalla ritenzione idrica.

 

Pro

Composizione: Le pillole sono formulate per andare incontro alle esigenze di tutti gli utenti, poiché prive di ingredienti di origine animale, glutine, lattosio, soia e sostanze artificiali.

Efficaci: Basandoci sui pareri degli utenti scopriamo che l’integratore Now Foods si rivela un valido aiuto contro il gonfiore agli arti, causato da problematiche relative al sistema linfatico.

Concentrato: La dose giornaliera consigliata è di due pillole al giorno, per un totale di 900 mg di principio attivo.

 

Contro 

Capsule: Nonostante l’ottima composizione e l’assenza di ingredienti allergizzanti, le pillole sono abbastanza grandi, e potrebbero rendere difficile la deglutizione. Tuttavia, è possibile aprire gli involucri e sciogliere il contenuto in una bevanda.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Zyxelle Plus Integratore con Centella Asiatica Contrasta Inestetismi

 

Continuando la comparazione degli integratori di centella più apprezzati del momento, ci ha convinto un prodotto proposto da Zyxelle. A differenza degli altri articoli recensiti finora, in questo caso abbiamo un supplemento alimentare che dovrebbe essere assunto prettamente dall’utenza femminile.

Si tratta infatti di un complesso multivitaminico specifico per le donne dai 30 anni in su che sono in cura con la pillola anticoncezionale, spesso prescritta anche come cura per le patologie che interessano l’apparato riproduttivo. Tali terapie però, possono causare la comparsa di numerosi effetti collaterali, come mal di testa cronico, gonfiore, nausea e dolore al seno.

In ogni confezione sono presenti trenta compresse, da assumere una volta al giorno preferibilmente la mattina, per affrontare la giornata con la giusta carica. Contiene biotina, vitamina D, B, C ed E, magnesio, centella asiatica, acido folico e altre sostanze altamente utili all’organismo, alla pelle, alle unghie e ai capelli.

 

Pro

Per le donne: Si tratta di un integratore perfetto per contrastare gli effetti collaterali della pillola anticoncezionale, spesso causa di forti mal di testa, gonfiore e assottigliamento di unghie e capelli.

Composizione: Il supplemento Zyxelle è un complesso multivitaminico in cui è presente anche una buona dose di centella asiatica, che contribuisce alla diminuzione della ritenzione idrica.

Efficace: Molte donne che l’hanno provato si ritengono ampiamente soddisfatte dell’acquisto, poiché già dopo un mese di assunzione hanno notato enormi benefici.

 

Contro 

Non per tutti: Nella descrizione del prodotto non è specificato l’uso esclusivamente femminile, tuttavia, la composizione di Zyxelle è studiata per apportare benefici a chi assume la pillola anticoncezionale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Vegavero Integratore Circolazione Gambe con Centella Asiatica

 

Tra gli articoli venduti online e maggiormente stimati dagli utenti ci ha convinto quello proposto da Vegavero, un’azienda tedesca che si occupa della realizzazione di supplementi alimentari contenenti materie prime controllate e di alta qualità. Light Leg Complex è un integratore a base di erbe officinali in grado di migliorare lo stato di salute delle gambe, spesso pesanti e gonfie a causa della cattiva circolazione e della ritenzione idrica.

Contiene estratto di vite rossa, centella asiatica, pungitopo, mirtillo nero ed equiseto dei campi, un mix di piante che contribuisce alla diminuzione dell’accumulo di liquidi e al ripristino del microcircolo.

All’interno del flacone sono presenti 120 capsule, da assumere due volte al giorno preferibilmente durante i pasti principali, affinché il cibo possa coadiuvare l’assimilazione delle sostanze benefiche nell’organismo. Il prezzo del prodotto è più alto rispetto agli altri articoli recensiti finora, tuttavia, è giustificato dalla qualità e dalla varietà degli ingredienti interamente di origine naturale.

 

Pro

Mix di erbe: L’integratore Vegavero non contiene soltanto centella asiatica, ma è un complesso di estratti vegetali studiato appositamente per contrastare il gonfiore alle gambe.

Capsule: Sono prive di sostanze artificiali, inoltre, sono adatte anche agli utenti vegani, poiché non contengono ingredienti di origine animale.

Benefici garantiti: Molti acquirenti si ritengono soddisfatti dell’acquisto, poiché hanno notato dei miglioramenti già dopo pochi giorni dall’inizio della cura.

 

Contro 
Prezzo: Non si tratta del prodotto più economico della nostra classifica, tuttavia, il costo è motivato dall’affidabilità dell’azienda Vegavero e dalla presenza di ingredienti naturali e certificati.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Naturalma Centella Asiatica Erba Tintura Madre Analcolica

 

Un altro valido prodotto proposto dall’azienda italiana Naturalma è una boccetta contenente un estratto liquido di centella asiatica. Conosciuto anche come tintura madre, viene ricavato dalla macerazione dei fiori in acqua per un lungo periodo di tempo, affinché possano rilasciare tutte le sostanze nutritive e le proprietà benefiche.

All’interno della confezione troverete un flacone da 100 ml, contenente soltanto il 10% di principio attivo puro, acqua e glicerina vegetale, necessaria a dare la giusta consistenza al liquido. Il produttore consiglia l’assunzione di 40 gocce quattro volte al dì, fino ad arrivare a un massimo di 120 in un giorno.

Tuttavia, poiché si tratta pur sempre di una sostanza fitoterapica, è preferibile iniziare con una piccola quantità alla volta, per evitare la comparsa di effetti collaterali causati dal sovradosaggio. Il costo dell’integratore è nella media ed è giustificato dall’affidabilità dell’azienda e dalla qualità degli ingredienti totalmente naturali.

 

Pro

Analcolico: A differenza di altre tinture madre disponibili sul web, questa non contiene alcol dunque, è adatta anche a una fascia di utenza più giovane.

Contro gli inestetismi della pelle: Molti utenti si ritengono soddisfatti dell’acquisto, poiché hanno notato una diminuzione della ritenzione idrica e una riduzione del gonfiore alle gambe.

Per tutti: L’integratore Naturalma non contiene ingredienti di origine animale, allergeni e sostanze artificiali.

 

Contro 

Sapore: La centella ha un gusto molto forte, erboso e leggermente amaro che potrebbe non piacere a tutti, soprattutto ai soggetti dal palato più sensibile.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Solgar Fitocentella 120 ml

 

Solgar è una nota marca statunitense famosa per la sua etichetta color oro, che garantisce l’assenza di sostanze artificiali. Ciò che ci propone è un integratore chiamato Fitocentella: un flacone da cento capsule vegetali contenenti ognuna 300 mg di estratto puro di centella asiatica.

Il produttore consiglia l’assunzione da una a tre pillole al giorno, preferibilmente durante i pasti principali, tuttavia, nella prima fase della cura vi suggeriamo di cominciare con una sola pastiglia, aumentando gradualmente in base alla risposta del vostro organismo. La Gotu Kola è perfetta per chi cerca un supplemento in grado di migliorare la qualità del microcircolo, poiché fortifica le pareti venose e contrasta il dolore causato dal gonfiore agli arti.

Inoltre, secondo recenti studi, la centella se assunta costantemente può incrementare la memoria e sviluppare le funzioni cognitive. Se volete sapere dove acquistare l’integratore proposto da Solgar, vi invitiamo a cliccare sul link posto qui in basso.

 

Pro

Solgar: L’azienda americana è da sempre conosciuta come sinonimo di affidabilità, grazie ai numerosi studi effettuati nel campo della nutrizione e all’utilizzo di materie prime certificate.

Composizione: L’integratore è privo di sostanze artificiali, glutine, lattosio e ingredienti di origine animale.

Efficacia: Molti utenti che hanno acquistato il prodotto hanno notato un miglioramento della pelle, soprattutto delle gambe, che appaiono più snelle ed elastiche.

 

Contro 

Costo: Si tratta di uno degli integratori più costosi della nostra classifica, tuttavia, il prezzo è motivato dalla qualità degli ingredienti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Etc Cosmetic’s Olio Centella Asiatica Gotu Kola

 

Se cercate un integratore di centella asiatica a prezzi bassi, forse potrebbe interessarvi quello venduto da Etc Cosmetic’s. Tuttavia, non si tratta di un vero e proprio supplemento alimentare, poiché non può essere ingerito ma utilizzato soltanto a livello cutaneo. Ciò che ci propone è una boccetta da 50 ml di olio di Gotu Kola: un macerato vegetale che si può applicare sull’epidermide per effettuare dei massaggi drenanti e micro stimolanti.

Inoltre, è possibile adoperarlo anche per accelerare il processo di guarigione di ferite e ulcere, oppure per rendere più liscia e vellutata la pelle screpolata. I principi attivi della centella infatti possono stimolare la produzione di collagene e fibroblasti, contrastando l’invecchiamento cutaneo e rigenerando le cellule.

Poiché la macerazione avviene in olio di semi di girasole, i soggetti inclini alle allergie stagionali a dovrebbero evitarne l’utilizzo, oppure effettuare un test su una piccola zona del corpo, per poter valutare un’eventuale reazione.

 

Pro

Drenante: Applicando il prodotto in modo costante per alcune settimane potrete notare un miglioramento del gonfiore alle gambe, causato dalla ritenzione idrica.

Cicatrizzante: La centella asiatica può accelerare il processo di guarigione delle ferite, delle scottature e delle ulcere cutanee.

Costo: L’olio vegetale proposto da Etc Cosmetic’s risulta l’articolo più economico della nostra classifica, grazie anche all’elevato rapporto qualità/prezzo.

 

Contro 

Non è un integratore: Prestate attenzione durante l’acquisto, poiché non si tratta di un prodotto a uso alimentare ma di un olio esclusivamente per il corpo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un integratore di centella asiatica

 

Vorreste acquistare un supplemento di Gotu Kola ma non sapete come sceglierlo? In questa sezione vi illustreremo tutte le caratteristiche che un buon prodotto dovrebbe avere.

 

La Gotu Kola

La centella asiatica, conosciuta anche come Gotu Kola o “erba della tigre” è una pianta erbacea perenne originaria del sud est asiatico, e adoperata principalmente nella medicina tradizionale cinese e indiana. Si può infatti trovare in Cina, in India e in Indonesia, tuttavia, è possibile reperirla anche in Africa meridionale e in varie zone dell’Australia. Cresce nelle aree paludose e negli acquitrini, ha delle particolari radici che si estendono orizzontalmente e i suoi fiori sono piccoli e simili a delle foglioline di campo.

Secondo un’antica leggenda, le proprietà della centella furono scoperte da un contadino che vide una tigre ferita rotolarsi su di essa e, incuriosito, andò a raccoglierne una manciata per capire di cosa si trattasse. Non è un caso infatti, che alcuni animali tendano a utilizzarla come cicatrizzante, per accelerare il processo di guarigione di tagli e graffi.

Proprietà

Ma quali sono i benefici che è possibile ricavare dall’assunzione della centella? Davvero tanti, se consideriamo che si tratta di una pianta che ha centinaia di utilizzi nell’ayurveda.  Nonostante però sia una scienza non considerata dalla medicina moderna, numerosi studi hanno confermato le sue proprietà.

I principi attivi della pianta sono le saponine, gli oli essenziali, i flavonoidi, i tannini e i terpeni. Questi ultimi svolgono un’azione antiossidante: possono migliorare lo stato della pelle, rallentarne l’invecchiamento e promuovere la rigenerazione delle cellule dell’epidermide.

Le altre sostanze hanno in comune delle proprietà protettrici dei vasi sanguigni: aumentano il flusso, fortificano le pareti, ma al tempo stesso hanno un effetto cicatrizzante sulle ferite. I flavonoidi invece svolgono un’attività antinfiammatoria: proteggono il fegato, l’intestino, e possono diminuire i sintomi provocati dalle allergie.

La centella al giorno d’oggi è utilizzata per contrastare numerose malattie, come per esempio l’ipertensione, le infezioni batteriche e virali, le ulcere gastriche, l’insufficienza venosa, le emorroidi. Per di più, è stata dimostrata un’alta efficacia nei confronti degli inestetismi della pelle, come la cellulite, e contro le patologie causate dal sistema linfatico, per esempio la ritenzione idrica, e il gonfiore degli arti inferiori.

Tuttavia, secondo la medicina tradizionale il suo impiego risulta efficace anche per contrastare i dolori mestruali, l’asma, le problematiche intestinali, l’anemia, il diabete e persino l’alzheimer, la depressione e altre malattie a carico del sistema nervoso. Nonostante ciò, è preferibile attenersi agli usi già documentati e dimostrati.

 

Chi non può assumere la Gotu Kola

Poiché può provocare sonnolenza, le persone che utilizzano ansiolitici e sedativi dovrebbero evitare di assumere la centella. Lo stesso discorso vale per i soggetti diabetici o quelli con patologie epatiche, a causa della capacità della sostanza di aumentare la glicemia.
Inoltre, considerato che non vi sono abbastanza prove che ne possano assicurare la non tossicità, le donne in stato di gravidanza o allattamento dovrebbero evitarne il consumo se non sotto stretta osservazione del medico curante.

 

Formato

Se siete interessati all’acquisto di un integratore, sappiate che è possibile scegliere tra tre diversi formati: in capsule, compresse oppure in forma liquida. Quest’ultimo si riferisce alla tintura madre: un estratto idroalcolico, che per essere efficace, dovrebbe contenere almeno il 10% di centella asiatica pura. Il sapore è abbastanza amaro, dunque, se siete delle persone particolarmente suscettibili ai gusti forti forse fareste meglio a optare per un altro formato.

Le pillole invece sono molto simili tra loro: l’unica differenza sta nella pressatura o meno della polvere, ma in quanto a efficacia si equivalgono. L’unica pecca è la loro grandezza, che potrebbe rendere la deglutizione più difficoltosa. 

Infine, chi non ha voglia di assumere un integratore oppure è affetto da particolari patologie che non gli consentono l’uso, può acquistare prodotti in crema o oli, da applicare direttamente sulla pelle. Hanno un effetto anticellulite e, se accompagnati a massaggi drenanti, possono diminuire il gonfiore alle gambe. Inoltre, essendo un potente cicatrizzante può accelerare il processo di guarigione delle ferite.

Dosaggio

Sul mercato è possibile trovare diversi formulati a base di centella asiatica, ognuno dei quali può presentare una determinata percentuale di principio attivo. Tuttavia, la dose consigliata di un integratore liquido, come la tintura madre, varia da circa 40 fino a un massimo di 120 gocce giornaliere. Per quanto riguarda le compresse e le capsule invece, ne basteranno una o due al giorno, per un massimo di 180 mg/die.

 

Prezzo

I prodotti a base di Gotu Kola possono essere piuttosto economici, tuttavia, durante l’acquisto è bene soffermarsi non solo sul prezzo, ma anche sull’affidabilità dell’azienda e sulla percentuale di principio attivo presente. Il migliore integratore di centella asiatica dunque, non avrà soltanto un prezzo accessibile, ma dovrà avere ingredienti di qualità testati, certificati e a norma di legge.

 

 

 

Come usare un integratore di centella asiatica

Avete appena acquistato un nuovo supplemento alimentare ma non sapete come adoperarlo? In questa sezione vi spieghiamo come fare.

 

Che cos’è la centella asiatica

Chiamata anche Gotu Kola, è un’erbacea perenne che cresce nelle zone paludose e acquitrinose del subcontinente asiatico, principalmente in India, Cina e Indonesia. Tuttavia, grazie alla sua capacità di espansione, è possibile trovarla anche in Africa e Australia. Si sviluppa per lo più orizzontalmente, è dotata di radici lunghe e morbide, mentre i fiori, che somigliano a tanti piccoli cerchi, sono in grado di raggiungere un massimo di 15 cm di altezza.

Viene adoperata fin dall’antichità nella medicina tradizionale e nell’Ayurveda come rimedio contro le emorroidi, i dolori agli arti e gli inestetismi della pelle, come la ritenzione idrica e la cellulite.

A cosa serve la centella asiatica

La centella veniva utilizzata sin dall’antichità per curare numerose malattie, grazie alla presenza di alcuni importanti principi attivi: i flavonoidi, i tannini, i triterpeni e altre sostanze che svolgono una funzione antiossidante.

Oggigiorno, in seguito a numerosi studi scientifici, è stato dimostrato che la Gotu Kola è un ottimo drenante: aiuta a eliminare i liquidi in eccesso causati da una cattiva alimentazione o dal peso eccessivo. Viene infatti adoperata per dimagrire ed è consigliata dai nutrizionisti soprattutto durante la prima fase di una dieta.

I benefici della centella però non finiscono qui: è un potente flebotonico, ovvero una sostanza in grado di migliorare la qualità delle pareti dei vasi sanguigni, rendendoli più elastici e resistenti. Aumenta dunque l’afflusso sanguigno, contrasta la fragilità dei capillari e viene adoperata persino contro i sintomi dell’arteriosclerosi.

 

Modalità di assunzione

La dose giornaliera per un uomo o una donna adulti consigliata dagli esperti è di circa 180 mg, tuttavia, durante l’assunzione di un supplemento alimentare è importante considerare la quantità di sostanza che viene scartata e digerita dai succhi gastrici. Per questo motivo, la maggior parte degli articoli ne contiene una percentuale maggiore, affinché il corpo possa assimilare correttamente la razione indicata.

Per quanto riguarda gli integratori di centella in gocce, sarà dunque opportuno assumerne almeno 40, fino ad arrivare a un massimo di 120 al giorno. I prodotti in capsule invece, vanno presi due volte al dì preferibilmente durante il pasto principale, poiché a stomaco vuoto potrebbero manifestarsi spiacevoli effetti collaterali.

In ogni caso, prima di cominciare una cura a base di centella asiatica o qualsiasi altro supplemento fitoterapico, sarebbe opportuno consultare il proprio medico o il nutrizionista, che saprà consigliarvi la dose più appropriata in base al peso e all’età.

Conservazione

Trattandosi di un integratore a base di estratti vegetali, è preferibile conservare il prodotto in un luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce, affinché i principi attivi non si deteriorino col tempo. Inoltre, è opportuno non lasciare mai incustodito il flacone, sia per quanto riguarda le pillole, sia nel caso si tratti di gocce, ed evitare di somministrarlo ai bambini al di sotto dei tre anni.

 

Effetti collaterali

Per evitare la comparsa di effetti indesiderati è opportuno assumere l’integratore secondo le modalità indicate dal medico curante, o quantomeno quelle riportate sulla confezione del prodotto. Non sono stati ancora riscontrati problemi causati dal sovradosaggio di supplementi a base di centella asiatica, tuttavia, soprattutto in concomitanza con altri farmaci, potrebbe manifestarsi sonnolenza e intontimento. Inoltre, l’assunzione prolungata potrebbe provocare reazioni allergiche, dovute a una ipersensibilizzazione alla pianta.

 

 

 

Domande Frequenti

 

Quante gocce di centella asiatica bisogna assumere?

Come per ogni integratore a base di prodotti naturali le quantità da assumere possono variare notevolmente a seconda delle vostre caratteristiche fisiche e alle problematiche riscontrate dal medico curante. Tuttavia, in linee generali un supplemento alimentare di centella asiatica in pillole va preso due o tre volte al giorno durante i pasti principali.
Nel caso di prodotti in gocce invece, la dose per una donna o un uomo adulti privi di particolari patologie può variare da un minimo di 40 gocce a un massimo di 120.

Dove si compra la centella asiatica?

La Gotu Kola è una pianta erbacea perenne originaria dell’India, che cresce rigogliosa nelle zone umide e paludose. Trattandosi dunque di un estratto fitoterapico, potrete trovare prodotti di questo genere all’interno delle farmacie specializzate nel campo dell’erboristeria, oppure nei negozi di articoli naturali. In alternativa, se preferite prima valutare le offerte, vi suggeriamo di dare un’occhiata ai siti online e alla nostra guida su come scegliere un buon integratore di centella asiatica presente in questo articolo.

 

La centella asiatica fa dimagrire?

Non possiamo confermare che la Gotu Kola faccia perdere peso, poiché da sola, come ogni integratore a base di erbe, non può fare miracoli, ma è necessario che questo funga solo da supporto a una dieta già bilanciata, ricca di fibre e allo svolgimento di attività fisica. Tuttavia, la centella asiatica si rivela un valido aiuto nella fase iniziale della dieta dimagrante, in cui verranno eliminati i liquidi in eccesso.

Molti utenti si ritengono soddisfatti dell’acquisto di un integratore alimentare del genere, tuttavia, sarebbe preferibile consultare il proprio medico prima dell’assunzione, il quale vi saprà indicare la posologia più adatta al peso e alle vostre esigenze.

 

La centella asiatica può far sparire il formicolio alle gambe?

Una delle più importanti proprietà della Gotu Kola è la capacità di diminuire l’accumulo di liquidi. Talvolta infatti, il formicolamento agli arti è dovuto a un eccesso di ritenzione idrica, che è necessario drenare con l’aiuto dell’attività fisica e di una dieta bilanciata e ricca di acqua. Tuttavia, un’altra causa potrebbe essere la cattiva circolazione del sangue: anche in questo caso però, la centella asiatica può migliorare la situazione, aumentando la qualità delle vene e dei capillari, restituendo loro elasticità e robustezza.

 

Quanto costa la centella asiatica?

Nonostante sia una pianta dalle origini molto antiche, e da sempre adoperata nella medicina tradizionale indiana come rimedio contro numerose malattie a carico del sistema sanguigno e linfatico, è un’erba spontanea, dunque facilmente reperibile in varie zone del mondo.

Per questo motivo, i prodotti a base di centella asiatica hanno un costo relativamente basso, tuttavia, nel caso di integratori contenenti più principi attivi, inseriti per migliorarne l’efficacia, è probabile che il prezzo sia più elevato rispetto ai primi. Se volete conoscere le offerte relative ai supplementi alimentari più apprezzati del momento, vi suggeriamo di dare un’occhiata alla nostra classifica presente in questo articolo.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI