Domande frequenti sugli integratori di sali minerali

Ultimo aggiornamento: 30.01.23

 

A cosa servono gli integratori di sali minerali?

Gli integratori di sali minerali servono a ripristinare l’equilibrio idrosalino dell’organismo, che quotidianamente viene alterato dalla perdita di elementi nutritivi indispensabili per il buon funzionamento dei muscoli e dei tessuti del corpo. Tra le principali sostanze ricordiamo il magnesio e il potassio.

La loro assunzione è consigliata in diverse situazioni, come per esempio per migliorare le prestazioni sportive, durante la gravidanza, in fase di allattamento, in caso di sudorazione eccessiva a causa delle alte temperature, in vecchiaia. 

 

Come si possono assumere in maniera naturale i sali minerali?

I sali minerali sono presenti in molti cibi che consumiamo abitualmente. Per esempio fosforo e calcio possono essere trovati in buone quantità nel pesce, nei legumi e nei latticini.

Potassio e Magnesio sono presenti in grandi quantità nel pesce, anche se è consigliabile mangiarlo senza cuocerlo troppo e senza friggerlo, al fine di preservarne le proprietà.

Inoltre per una corretta assimilazione dei sali, vi suggeriamo di bere almeno 1,5 L d’acqua al giorno.

Quando è consigliabile prendere gli integratori di magnesio e potassio?

Gli integratori di magnesio e di potassio possono essere assunti sia durante, sia dopo l’attività fisica. Ricordate però che se le sessioni di allenamento sono poco intense e durano meno di sei minuti, vi basterà assumere soltanto dell’acqua. 

Se utilizzate degli integratori salini, non eccedete mai nei dosaggi riportati sulle confezioni, onde evitare di andare incontro ad alcuni effetti collaterali.

 

Quali integratori sono indicati per combattere la stanchezza?

In commercio esistono diversi integratori che possono aiutare a combattere gli stati di stanchezza e di spossatezza. Tra questi ricordiamo gli integratori di: ferro, melatonina, creatina, caffeina, vitamina B12, vitamina B2, vitamina B6, coenzima q10, ecc.

Naturalmente prima di prendere l’iniziativa di assumere degli integratori alimentari, vi consigliamo di consultare il vostro medico di base che di certo saprà consigliarvi per il meglio.

In effetti prima di prendere un integratore, è necessario accertarsi se l’organismo sia in carenza o meno di quella determinata sostanza.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI